Home Page
SS. Messe e Orari
Benedizione case
Vita della Comunità
Chi siamo
Recapiti dove siamo

San Giorgio martire
Sacro Cuore di Gesù
Proposta
Omelie dell'Arciprete CO/GI Proposta
El Campanon

La Storia
I Parroci
L'Arte
L'Organo
Le Campane

Ministri istituiti Ministri straordinari
Ministranti
Cap.Mus. "L. Perosi"
Giovani Cantori
Coretto dei bambini

Consiglio Vicariale
Consiglio Pastorale
Caritas
Comunità Giovanile
Azione Cattolica
Scout "Chirignago 1"
Gruppo Culturale
Galleria "La Piccola"
Amici del Presepio
Teatro Com-Bricola
Carnevale '88
Gruppo Pulizie
Gruppo Anziani

Catechesi
Tre Sere
Redditio Symboli
Esercizi Spirituali
Catechismo Adulti
Gruppi di Ascolto
Rito del Matrimonio

Ordo Virginum
Figlie di S.Giuseppe
Scuola dell'Infanzia
Casa Nazareth
Doposcuola
Centro "Don Orione"
Insieme per Wamba

Sala "San Giorgio"
Sala delle feste
Campeggio
Foto campi scuola
Chirignago dall'alto
Collegamenti utili

Privacy Policy

Locations of visitors to this page

Le fotografie Ricordo di Suor Pierluigia


CORO “GIOVANI CANTORI”

“...Sono stato molto contento della presenza dei giovani di Chirignago al Cavallino: quando poi li sentivo cantare, colle loro belle voci, mi commuovevo. Vi porto nel cuore, tutti...”
Marco card. Cé, Patriarca emerito di Venezia, lettera del 13 marzo 2010

Il canto corale liturgico, nella formulazione di accompagnamento con chitarre e altri strumenti musicali, ebbe inizio a Chirignago negli anni Settanta, in seguito alla riforma liturgica, col cappellano don Pietro Lucchetta (ora parroco a Ponte Crepaldo e Valcasoni), sotto la direzione di Giuliano Tempo.
Il Coro “Giovani Cantori” di Chirignago è quindi nato sulle ceneri della Messa Beat e del Grillo d'Argento, da un piccolo gruppo di giovani che si riunivano sotto la guida di Daniela Brolati per offrire un’animazione musicale alle Sante Messe domenicali, accanto a quella del Coro "Lorenzo Perosi".
Nel 1986, su invito del cappellano don Angelo Munaretto (ora parroco monsignore di Eraclea), inizia la collaborazione del ventenne Michele Fiasconaro, che assume la direzione e la concertazione del coro. Il complesso vocale conosce quindi un momento di grande entusiasmo, arrivando a toccare la quota di 80 cantori, numero presto superato.
Nel 1987 partecipa ad una rassegna di cori per l’animazione liturgica a Carpenedo (VE) ottenendo il 3° premio con menzione particolare.
Nel 1993 l’affiatamento è talmente forte che Michele Fiasconaro pensa di fondare un altro coro, composto da voci miste, ormai esperte, formatesi negli anni all’interno del Coro dei Giovani. Nasce così il Coro “Clarini Lacus”, nome che ricorda le origini di Chirignago. La nuova formazione conta fin da subito una trentina di coristi e si specializza in un repertorio di musiche polifoniche a cappella che spaziano dal Medioevo alla musica del Novecento. Il Coro “Clarini Lacus” si è sciolto nel 1998: un'esperienza breve ma molto intensa.
Il servizio liturgico del Coro "Giovani Cantori" è offerto alla comunità in occasione della Santa Messa domenicale delle ore 11.00 e in alcune festività. Molto sentita la Santa Messa di Ognissanti, celebrata il 1 Novembre in cimitero, per la quale il Coro si trasferisce al vicino camposanto con un programma di musiche appropriato. Davvero suggestiva la ChiaraStella, manifestazione musicale che si svolge in prossimità del Natale. In questa occasione il Coro esegue canti della tradizione natalizia lungo le strade del paese raccogliendo beni da devolvere interamente alla Caritas parrocchiale.
In questi anni ha prestato il suo servizio liturgico in occasione di alcuni eventi diocesani e vicariali come il pellegrinaggio annuale dei giovani alla Basilica Santuario di Santa Maria della Salute a Venezia (20/11), la Via Crucis presieduta dal Patriarca in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù o la Santa Messa di Natale presso l’ospedale di Mestre. Il 19 Giugno 2004, nella Basilica di San Marco Evangelista a Venezia ha animato la Santa Messa di Ordinazione Presbiterale di Don Andrea Longhini, presieduta dal Patriarca Angelo card. Scola, in collaborazione con il coro della parrocchia del Cuore Immacolato di Maria (vulgo Madonna Pellegrina) di Altobello di Mestre. Il 25 settembre 2010, con la partecipazione straordinaria del quintetto di ottoni Frenico Brass Quintet, ha animato la concelebrazione eucaristica del Mandato diocesano agli evangelizzatori e ai catechisti, nella Basilica di San Marco Evangelista a Venezia, presieduta dal Patriarca Angelo card. Scola con il vescovo ausiliare Beniamino mons. Pizziol (dal 2011 vescovo di Vicenza). Occasionalmente ha partecipato ad alcune rassegne e manifestazioni musicali, alcune delle quali sono state trasmesse in diretta via radio e televisione.
Un motivo di soddisfazione per il coro è la partecipazione di alcuni ex-cantori alla schola cantorum polifonica che ha prestato il suo servizio liturgico nel corso della solenne celebrazione eucaristica presieduta da Sua Santità il Papa Benedetto XVI, con numerosi vescovi, Domenica 8 maggio 2011 al Parco San Giuliano di Venezia, in occasione della sua Visita Pastorale al Patriarcato di Venezia, alla presenza di oltre 300.000 fedeli e pellegrini convenuti dalle Chiese nate dall'antico Patriarcato di Aquileia.
Il Coro è formato da una quarantina di giovani dalla terza media all'età adulta, suddivisi nelle sezioni Soprani, Contralti, Tenori e Bassi. Occasionalmente si avvale della collaborazione di alcune voci soliste, secondo le esigenze di repertorio. A questo proposito un ringraziamento sentito va a Monica Zuccon dei “Cafè Sconcerto” che per diversi anni ha prestato la sua voce al Coro, come solista, durante le Sante Messe di Natale.
L’accompagnamento strumentale è solitamente affidato all’organo e alle chitarre.
Dal 2010 la direzione è affidata al M° Elena Mocellin, già vice-direttrice dal 2006.

Nel corso degli anni nel ruolo di vice-direttore hanno collaborato:

  • Barbara Intini Scola, dal 1993 al 2006.
  • M° Elena Mocellin, dal 2006 al 2010 (poi direttrice).

All’organo si è avvalso della collaborazione di:

  • M° Aldo Chieppa (fino al 1991, poi organista del Coro “Lorenzo Perosi” fino al 2006)
  • Nicola Da Ronco (dal 1991 al 2003, dal 2008 al 2011 vicedirettore del coretto dei bambini)
  • Alvise Mason, organista, dal 2003 al 2010
  • Andrea Viale, dal 2010.

Numerosi i giovani che in questi anni si sono alternati alla chitarra: impossibile citarli tutti. In particolari occasioni e in sede di concerto l’organico è stato spesso allargato ad altri strumenti come pianoforte, flauto traverso, clarinetto, oboe, saxofono, trombe, corno, trombone, tuba, violino, contrabbasso e piccole percussioni.
Un affetto speciale lega il Coro a Suor Pierluigia Sedran delle Figlie di San Giuseppe del Venerabile mons. Luigi Caburlotto. Una persona straordinaria che per tanti anni ha cantato nel Coro fino a quando nel 1998 ci ha lasciati dopo lunga malattia. Alla sua memoria, nel 1999, è stato dedicato il Concerto di San Giorgio, in onore del Santo Patrono.
L’ingresso nel Coro solitamente non avviene prima della terza media, durante la quale si riceve il sacramento della Confermazione. Le prove hanno frequenza settimanale e si tengono in chiesa il sabato pomeriggio alle ore 16.30, da settembre alla solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù (giugno). Sono aperte a tutti coloro che volessero parteciparvi, italiani e stranieri.

Clicca qui per scaricare i ringraziamenti di un cantore a Michele Fiasconaro (pdf. - 15 Kb)

Clicca qui per scaricare l'intervista rilasciata dal Coro "Giovani Cantori", in preparazione alla Visita Pastorale del Patriarca di Venezia S.E.R. Angelo card. Scola, settembre 2007 (.pdf - 45 Kb)

Clicca qui per scaricare la riflessione del Coro "Giovani Cantori" sul secondo punto delle finalità della Visita Pastorale del Patriarca di Venezia S.E.R. Angelo card. Scola "Educare al pensiero di Cristo", 28 gennaio 2009 (.pdf - 20 Kb)

Clicca qui per scaricare la riflessione sul Coro "Giovani Cantori" e le Suore Figlie di San Giuseppe del Venerabile mons. Luigi Caburlotto, nel centesimo anniversario della loro presenza a Chirignago, 22 dicembre 2010 (.pdf - 35 Kb)